Di ritorno

La premessa è che cercheremo di usare un po’ più spesso questo sito/blog. Ci siamo impigriti e lasciati sedurre dalla velocità e dagli automatismi di Facebook, e questo non è bello – specie da quando Facebook chiede soldi in cambio della garanzia che tutti i tuoi “apprezzatori” leggano quello che scrivi. Quindi, due parole sull’ultimo minitour le scriviamo qui, non là.

Intanto è andato tutto bene, i concerti, le trasferte, il caldo, il freddo la pioggia. Grazie a Lele Smartz & soci che ci hanno aperto le porte della Cantina, grazie a chi ha avvertito che intorno era pieno di posti di blocco; grazie a Corrado e allo staff di Skin Fantasies che ci hanno custodito parte della strumentazione prima che partissimo a Venezia; grazie a Diego, Francesca, Capitan Harlock e la banda del Morion, che ci hanno aiutato ad asciugarci (con la stufetta e con le felpe) dopo la traversata lagunare sotto un acquazzone allucinante – grazie anche a Andrea che ci ha portato una tuta in più, sempre per non morire di umido; grazie ai ragazzi del Bruno per l’accoglienza e l’ospitalità, e speriamo che non passino altri cinque anni prima di tornare.

Più di tutti dobbiamo ringraziare Paolo che ci ha scarrozzati in giro e sopportati nelle situazioni più grottesche.

Domani Halloween, poi se tutto va come vorremmo sarà un inverno discograficamente scoppiettante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...