Bello, il DIY Festival di Torino. Grosso, ben organizzato, tanta gente. Purtroppo, a causa del Dio Cinquanta, siamo arrivati troppo tardi per sentire il concerto delle Anatre Supreme, che chiudevano la parte pomeridiana della manifestazione. In compenso siamo stati testimoni di un’ottima esibizione degli Yokotobigeri, che hanno fatto davvero un figurone (ovviamente, è tutto merito di Hexacomp, rendiamo grazie a Hexacomp). Ritorno in nottata, anzi all’alba.

Venerdì sera Violent Femmes travolgenti, e non aggiungo altro.

Stasera, grazie al cielo, non mi toccherà guidare per ore: noi, cioè gli X-Mary, suoniamo a Livraga (LO), all’Happy Hour Cafè. Purtroppo, contrariamente alle attese, per questioni di permessi e burocrazia, non ci esibiremo all’aperto ma all’interno del locale. Se tecnicamente sarà possibile tenteremo un concerto a metà strada tra violenza e pianobar. Si inizia verso le dieci e mezza – undici.

Ci vediamo là?
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...