Ecco, ieri sera bastava chiudere un pochino gli occhi, al Tempio, e fingere che certe cose esistano sul serio, per pensare che quella riunita lì fosse una specie di ‘scena’. Cioé, una comunità di persone che ruota attorno alla musica. Si suona, si ascolta, ce la si racconta, e si è in tanti, a sentire il concerto e a chiacchierarci attorno (e tutto il resto).


Questo viene da dirlo dopo che anche ieri, dopo la scorsa domenica, il Tempio (ss.145, Orio Litta – LO) si è riempito per un concerto. C’erano Anatre Supreme (ovvero Stefano – l’uomo innamorato del suo feedback, Marcello e Bruno), Cain (gli unici in trasferta, per 4/5 milanesi con Guasco ‘Prodotto Locale’, come la raspadura) e Yokotobigeri (che in un momento di poca lucidità mia mi sono sembrati suonare il Riff Infinito). E c’era un mucchio di gente di San Colombano, Casale, Codogno, Lodi e dintorni. Tutti quelli che la musica la amano un pochino di più della media, tutti quelli che amano una musica un pochino diversa dalla media.


Incrociamo le dita.


Il suggerimento d’ascolto della giornata sono le BBC Sessions dei Jam, ascoltate ieri dalla prima all’ultima traccia mentre si fingeva di imbiancare (grazie Pepo). Un classico dei classici del powerpop, in versione molto più grezza e tirata che su album.


Oggi è San Luca.

Annunci

2 thoughts on “

  1. Ehi, vi ricordate di ridarmi i miei cd?
    Non vorrei finissero nell’oblio.
    Grazie tesori miei!
    – Vale –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...